Eventi & Tempo Libero

Villa Carlotta può offrirvi indicazioni su feste tradizionali toscane, spettacoli teatrali, lirici o culturali, sagre e concerti per rendere la vostra una vacanza da non dimenticare.
Se siete amanti della natura potete godere di passeggiate a cavallo tra le colline di Lari, visite a parchi naturali e escursioni all’insegna della pace e della tranquillità.
Se invece siete alla ricerca della vacanza del “dolce far niente” potete vagabondare sorseggiando vino in caratteristici bar, oppure trascorrere giornate a grogiolarvi al sole nelle vicine spiagge, o dedicarvi una rilassante giornata di relax e coccole tra piscine e massaggi nel vicino centro termale. A richiesta dei nostri ospiti possiamo organizzare gite con guida in qualunque città d’arte della Toscana, in gruppo o private, scegliete voi la lingua che desiderate. Per info clicca QUI
 

Sagra delle Ciliege a Lari
lari ciliege

La Toscana ha una lunga tradizione di coltivazione del ciliegio.

A Lari si festeggia questo golosissimo frutto con la “Sagra delle Ciliegie” nata nel 1957 ed oggi una delle più rinomate manifestazioni della Toscana.
Due weekend (l’ultimo del mese di maggio e il primo del mese di giugno) dove protagonista assoluta è la ciliegia dei produttori locali.
Lungo le vie del centro storico si potranna assporare le diverse qualità di ciliegia e le speciali degustazioni a base di questo frutto.
 

Collinarea Festival
collinareaOgni sera per 10 giorni, nella seconda metà del mese di luglio, il borgo medievale di Lari si popola di artisti, cantanti, attori e musicisti diventando un cantiere artistico a cielo aperto. Il centro storico del paese offre una cornice perfetta per un festival che non è circoscritto in edifici, ma utilizza risorse architettoniche, urbanistiche e paesaggistiche di ogni angolo del paese.
Per chi ama emozionarsi con la cultura, questa manifestazione di teatro, musica, danza, cinema e arti visive è un evento da non perdere.
Nell’ultima serata avrà luogo la “notte bianca” che offre l’occasione per vedere l’intero centro storico “invaso” da artisti di tutti i generi.
Sarà un susseguirsi di spettacoli con artisti di strada, musicisti, danzatori, teatranti che coloreranno di suono le piazze, le strade, il castello dando vita all’intero centro storico.
I vari stand gastronomici, i bar e i negozi che per l’occasione rimarranno aperti vi offriranno vere e genuine prelibatezze per il palato.
Per maggiori informazioni www.collinarea.it
 

Festa dell'Uva e del Vino
festa uva vinoIn un territorio che dal mare sale verso dolci colline per poi digradare a valle nelle terre della pianura, all’ammirazione per il patrimonio dei numerosi centri d’arte si uniscono i sapori e i piaceri della gastronomia e dei prodotti locali. Sono capolavori dell’enogastronomia locale, frutto della cultura contadina e della professionalità e fatica degli agricoltori. Ad un passo da Lari, in piena stagione di vendemmia, a Terricciola si svolge la “Festa dell’Uva e del Vino” la più antica di questo genere in provincia. Un fine settimana (il terzo del mese) di notti bianche, con negozi aperti fino a tardi, degustazioni di vino e di prodotti tipici che stazioneranno nel borgo storico del paese nel tipico “Borgo dei Sapori” dove le migliori tradizioni si trasferiscono sul palato.
Non mancheranno momenti di arte e spettacoli per le vie del paese ed eventi legati al vino….una notte magica da passare svegli passeggiando per le vie di Terricciola.
La domenica la festa sarà aperta tutto il giorno dalla mattina con possibilità di visite con bus navetta gratuito alle cantine con degustazione di vari vini direttamente in azienda.
Per maggiori informazioni: www.comune.terricciola.pi.it
 

Festa dell'Olio Nuovo
olio nuovoL’olio extra vergine d’oliva è uno dei prodotti pregiati ottenuti nel Pisano. Grazie alla sua spiccata personalità e pienezza di sapore, può sposarsi a differenti alimenti e preparazioni sia crude che cotte.
A Casciana Alta, piccolo borgo a soli 3 Km. da Lari presso il frantoio del paese, si tiene ogni anno nell’ultimo week end di ottobre la “Sagra dell’Olio Nuovo”, manifestazione in cui questo prodotto vi incanterà con il suo sapore fruttato con lievi note di amaro e piccante.
Potrete passare un pomeriggio visitando il frantoio assaporando l’olio appena franto scuriosando tra i macchinari del frantoio.
La sera potrete cenare sempre dentro il frantoio con i sapori della cucina tipica della provincia di Pisa, esaltati non solo grazie all’olio, ma anche per l’accompagnamento del vino rosso o bianco delle nostre colline.
Per maggiori informazioni: http://www.bandierearancioni.it/eventi/dettaglio/641/Sagra-dell-olio-nuovo
 

Terme di Casciana
terme di cascianaChi vuole godere di una giornata all’insegna del relax a soli 10 minuti di macchina da Lari può visitare Casciana Terme, rinomata località termale, nota fin dall’antichità per le sue acque curative che sgorgano dalla sorgente con una temperatura costante e naturale di 35,7°c.
Qui potete passare una piacevole giornata tra bagni rilassanti nelle piscine interne ed in quella esterna, idromassaggio naturale, bagni di fango termale o scegliere tra i molteplici massaggi manuali eseguiti da personale esperto e altamente professionale. http://www.termedicasciana.com/
 

Giugno Pisano
giugno pisano
Nel mese di giugno Pisa rievoca e festeggia le sue antichissime tradizioni.
Questo mese è quindi ricco di feste in piazza, manifestazioni e rievocazioni storiche e iniziative culturali.
Gli eventi che rievocano il passato sono molteplici.
La più spettacolare è forse quella che si svolge durante la notte di San Ranieri, il 16 giugno. In questa notte i Lungarni diventano spettacolari perché i profili dei palazzi e dei ponti si adornano di mille luci per festeggiare il Santo patrono della città: è la magica atmosfera della Luminara.
I Lungarni sono anche lo scenario del Gioco del Ponte, celebre rievocazione storica in cui al termine del lungo corteo in costume, le due fazioni cittadine si sfidano in una prova di forza.
Conclude la festa Patronale, la Regata di San Ranieri, retaggio della prestigiosa tradizione di Pisa Repubblica Marinara.
Attorno a questi eventi principali, vi aspettano tante altre iniziative come concerti, mercatini, feste, sagre e molto altro.
 

Tenuta di San Rossore
parco san rossoreLa città di Pisa racchiude tesori artistici e architettonici di inestimabile valore che ne fanno una delle più importanti città d’arte Italiane.
Ma non è solo questo, alle porte della città esiste un luogo speciale dove entrare in contatto con la natura.
Questo luogo incantato è la Tenuta di San Rossore cuore del Parco Regionale.
Il suo territorio inizia poco lontano dalla città di Pisa, e si estende fino al mare, un territorio a cui la natura ha regalato una posizione geografica e delle condizioni climatiche che gli garantiscono un’inusuale varietà di ambienti. Qui si trovano una vasta area boschiva costiera, dominata dai pini, con vaste estensioni di dune e spiagge naturali.
Basta avere a disposizione poche ore per poter godere di questo luogo incantato con visite guidate a piedi, in bicicletta, a cavallo o in carrozza trainata da cavalli.
Per chi ama i cavalli, la tenuta di San Rossore ospita anche l’ippodromo, e numerose e attrezzatissime scuderie molto rinomate. Gli appassionati del settore equestre troveranno qui un punto di notevole attrattiva. Per maggiori informazioni: http://www.parcosanrossore.org/index.php

Apertura e Chiusura

Periodo Apertura Stagionale:
dal 20 Marzo al 10 Novembre
Periodo Apertura Invernale:
dal 20 Dicembre al 10 Gennaio

Informazioni

check-in: 18,00 - 20,00
check-out: entro le 10,00
Fuori orario Clicca QUI

Servizi Inclusi

Biancheria, Pulizia giornaliera,
Connessione Internet, Parcheggio
Servizi non Inclusi
Riscaldamento

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta